SEZIONI NOTIZIE

Gasperini:"Il girone è buono, Il City sono i favoriti del torneo con il numero uno degli allenatori"

di Luca Ronchi
Vedi letture
Foto

Qual è il suo pensiero sul sorteggio?
"C'è fiducia, ma non deve essere troppa. Lo Shakhtar è in seconda fascia e ha messo in difficoltà molte squadre. È chiaro che è un girone che ci dà sulla carta la possibilità di fare qualche punto. In Champions è sempre difficile, poi tutto il resto sono chiacchiere".

Cosa pensa delle parole di Guardiola?
"Io ho avuto la fortuna di conoscere Guardiola, per me è il numero uno. È una grandissima persona. Quando sono stato esonerato dall'Inter Guardiola mi invitò a Barcellona con loro per passare tre giorni, mi ha aiutato a superare qualche delusione. Un gran gesto, ma speravo di non incontrarli nel girone (ride, ndr). A parer mio incontriamo i favoriti, poi vincere la Champions riguarda poche squadre".

ll Torino?
"Dobbiamo giocare bene in campionato per poter fare bene in Champions. Arriveremo al meglio per questo traguardo prestigioso, ma quel che conta è il campionato. Siamo partiti bene a Ferrara, ma avrei messo in risalto aver ribaltato il risultato e non i gol subiti. Su quel campo non è facile, è stato un gesto di forza molto importante. Adesso c'è questa seconda partita, in campionato sono già partiti bene. Si avverte che la stagione è già in moto, ci sono subito scontri importanti".

Arrivano da un periodo difficile.
"Il Torino ha perso una grande opportunità. Era una bella occasione per loro, sono stati sfortunati nel sorteggio. Loro non avranno più partite infrasettimanali, è vero che ti tolgono energie ma ti danno tanto sotto il punto di vista della personalità, ora punteranno sul campionato. Fare quello che ha fatto l'Atalanta non è semplice. Non sarà facile per nessuno".

Loro avranno dei contraccolpi?
"Non credo, ogni partita ha una sua storia. Giocare contro il Torino è sempre molto difficile: è una squadra fisica e organizzata. Non è facile giocare bene tecnicamente contro di loro. Ci sono una serie di difficoltà, hanno fatto sempre delle buone gare. Sono un'ottima squadra, il campionato ha molte partite equilibrate. Domani giochiamo a Parma, ma noi siamo abituati. Anche per noi è una novità giocare su questo campo, speriamo ci porti bene come il Mapei Stadium. Prima o poi riusciremo a giocare anche a Bergamo".

Cambierà qualcosa in difesa?
"A Ferrara i difensori, quando sono andati in difficoltà, hanno giocato un'ottima gara. Le situazioni di difficoltà sono arrivati negli spazi aperti, se prendi due gol poi il giudizio si va ad abbassare. Sono stati degli episodi pesanti in un contesto, c'era il loro pubblico che spingeva e loro dopo il secondo gol volevano vincere. Toloi sta comunque recuperando".

Muriel?
"Avere alternative è una forza per l'Atalanta. Abbiamo delle soluzioni in avanti rispetto lo scorso anno, poi si vedrà quando inizierà la Champions League. Il calendario è molto impegnativo, con partite di campionato e di Champions dure. Noi lo avevamo già vissuto con l'Europa League e lì siamo stati bravi a gestire, ma se un centrocampista prende una botta e deve star fermo dieci giorni salta cinque partite, non è che ne salti due. Questo è l'unico aspetto un po' più preoccupante".

È tornato Ilicic.
"Sì, torna. Castagne si è un po' fermato lo avremo dopo la sosta. Toloi ha recuperato e potrebbe giocare titolare. Ha avuto qualche problema in Inghilterra, roba di poco conto ma con questo calendario in una settimana salti tre partite".

È soddisfatto del mercato?
"Il mercato è infinito e non dorme mai (ride, ndr)".

Arana?
"Arana non l'ho visto all'opera. È arrivato giovedì, poi è ripartito subito. Oggi è di nuovo qui. Lo porterò comunque a Parma, così conosce i ragazzi. Lo rivedremo tra 11-12 giorni quando tornerà dalla nazionale".


Altre notizie
Sabato 28 Settembre 2019
18:50 News Sito momentaneamente sospeso
Venerdì 27 Settembre 2019
18:31 News Razzismo? No rivoluzione culturale o siamo spacciati. 13:26 News Complimenti a Juve e Roma, smantellata un organizzazione criminale e un daspato a vita.
Giovedì 19 Settembre 2019
05:32 Editoriale: Luca Ronchi Un grazie a..... E' solo un arrivederci.
Giovedì 5 Settembre 2019
11:46 News L'ennesima grande vergogna: i tifosi sdoganano il "razzismo" calcistico, istituizioni, veri tifosi e società in silenzio. Tutti complici e omertosi. 00:01 News Sono dei cialtronissimi! Ecco tutte le cazzate dei vostri guru del mercato nazionali e locali. Vi hanno ingannato con le fake news, hanno perso con la realtà!
Mercoledì 4 Settembre 2019
17:29 News Altri mondi.... Quando succederà da noi, avremo un calcio migliore 07:09 News Calendario partite fino a dicembre, per l'Atalanta un po' di cambiamenti di orari, ma l'esordio allo stadio con il Lecce e con la Juve (di sabato) si gioca alle 15. 04:41 News Il pagellone del mercato secondo la Gazzetta dello Sport. Il Brescia vince il derby con l'Atalanta
Martedì 3 Settembre 2019
18:32 News Gasperini manca di rispetto al Torino:"Vittoria casuale", ma ecco i motivi per cui Mazzarri ha dato scacco matto al Gasp 16:46 News Un messaggio chiaro da chi fa calciomercato seriamente. I "ladri" partono avvantaggiati sulle "guardie" 12:28 News Esclusiva: su Skrtel hanno scritto e detto una falsità 06:05 Editoriale: Luca Ronchi Mercato ok per campionato, per la Champions serviva Goldrake. Una scelta con sguardo a gennaio. Malinovsky ago della bilancia. Torino? Scusante che non regge. Skrtel, mercato dei cialtroni e guerra tra tifosi.
Lunedì 2 Settembre 2019
17:53 Interviste Kjaer si presenta:"Ci tenevo a tornare in Italia, speriamo di ripetere la stagione scorsa". Mercato, altra cazzata dei pallisti 14:34 Tutto il Var giornata per giornata Una giornata con poche fisiologiche polemiche, bravi gli arbitri 13:37 News Le ultime balle di mercato dei cialtroni 06:20 News Cuore Toro: grinta, corsa, sacrificio, non ci sono scuse, ecco la vera bestia nera. Dallo scudetto alla retrocessione è un attimo. Gomez e Ilicic male, la fase difensiva è il problema quadriennale. Il calendario ora fa paura 05:42 News Gasperini:"Prendiamo troppi gol su calci piazzati, ma il risultato non deve toglierci entusiasmo". Masiello:"Serve maggiore attenzione in fase difesniva". Oggi Kjaer e se parte Barrow in arrivo il portoghese....
Domenica 1 Settembre 2019
16:35 Varie ed eventuali Altri mondi e culture. 12:42 Calciomercato Un cavallo di ritorno per la difesa, già trovato il sostituto