Abbassare i toni non serve, eliminarli fisicamente con pene severe. A Treviglio assalto ultras. Salvini chi vuoi convocare? Sono delinquenti! Vittimismo atalantino, Gomez, Ilicic, Champions della follia e polemiche

di Luca Ronchi
articolo letto 2796 volte
Foto

PREMESSA: Questo sarà l'ennesimo articolo sulla violenza degli stadi perfettamente inutile, perchè come al solito siamo un popolo di incendiari e pompieri nell'arco di 24h. 

TREVIGLIO- La stampa locale ha tenuto nascosta la notizia perchè si caga in mano, ma a Treviglio, alcuni merdosi atalantini, hanno assalito un gruppo di un club juventino rubandogli lo striscione dopo la partita. 

Sapete quanto mi mandano in bestia le violenze ultras, li vorrei vedere in cenere, gente inutile che se finisce al creatore come il tipo di ieri a San Siro, non me ne rammarico affatto, anzi, un coglionazzo in meno. E non venitemi più a dire che serve il dialogo, perchè io con i bastardi infami non ho nulla da spartire, sono essere sottosviluppati che meritano l'isolamento sociale. 

Non mi si venga a dire che abbassando i toni di presidenti, calciatori, allenatori, queste merde non farebbero lo stesso violenza gratuita, perchè ce l'hanno nel dna, nel loro sangue pieno di alcol e cocaina. 

Salvini ha dichiarato che convocherà un tavolo con società, questori e rappresentanti delle varie tifoserie. Ma caro Matteo, che cazzo sta a dì? Chi rappresenta la tifoseria dell'Atalanta? Il Boccia? Ma stiamo scherzando? Un delinquente pluri daspato che ha scampato la galera per grazia ricevuta, dovrebbe rappresentare la tifoseria sana dell'Atalanta? Non lo rivuole più nessuno allo stadio, anche in curva lo schifano e un ministro non parla con gli assassini criminali, li elimina con la repressione e le leggi che già ci sono. Sono stati eletti da chi questi maiali incappucciati? Si sono presi il potere delle curve e condizionano le varie attività, ma non sono degni di essere nemmeno  i padri dei loro figli, povere creature. 

A PROPOSITO DI PADRI, quello del ragazzo morto a San Siro, ha definito suo figlio "Un bravo ragazzo". Normale che un padre dica così? No, sinceramente mio padre, se avessi tirato un coriandolo a un tifoso avversario, a un poliziotto, mi avrebbe cacciato di casa a calci in culo il giorno stesso.

DIALOGARE CON CHI? SONO ASSASSINI!- Giusto per fare un po' di nomi e cognomi. Gennaro De Tommaso detto «Genny a Carogna», capo dei Mastiffs del Napoli, l'anno scorso è stato arrestato per traffico di stupefacenti. Luca Lucci, l'ultrà del Milan divenuto famoso per i suoi selfie con il ministro Matteo Salvini, è amico di narcotrafficanti e assassini.

Il suo capo Giancarlo «Sandokan» Lombardi, che da decenni detta legge sulla Sud di San Siro, è un pregiudicato e un fascista. I fratelli Franco e Alessandro Todisco, figure fisse della Curva Nord dell'Inter, sono i fondatori di Cuore Nero, gruppo neonazista. Daniele De Santis, l'ultrà romanista che uccise il napoletano Ciro Esposito, faceva parte dei Boys, fondati da «Marione» Corsi, fascista e membro dei Nar. Il volto nuovo della curva della Juve, Rocco Dominello, è un affiliato alla 'ndrangheta, cosca Pesce-Bellocco di Rosarno. Devo andare avanti?

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE- Se chiamassi a raccolta un gruppo di amici e assalissi una camionetta della Polizia o un pullman di tifosi avversari, saremmo tutti perseguiti per ASSOCIAZIONE A DELINQUERE, pena: 15 anni di galera! Mi spiegate cosa cambia da quello che succede da 30 anni fuori dagli stadi? 

BOCCIA- Il Boccia, rispetto a certi capi ultras di altre piazze è un Boy Scout, ma le sue cazzate le ha fatte nonostante i giornalisti locali lo difendono e gli leccano i piedi. Uno che entra in questura dicendo che che lui è il padrone, minaccia il capo della Digos di spaccargli la testa, minaccia un poliziotto fuori servizio in mezzo alla strada, minaccia una volante di incendiargli la macchina e la questura, prende a testate un giornalista e un cittadino che l'aveva invitato a non imbrattare i muri di Borgo Santa Caterina, PROVOCA INCIDENTI CON TIFOSERIE AVVERSARIE, viola il daspo inflitto  e la sorveglianza speciale andando in giro per l'Europa, può farsi 4 mesi di galera o no? Ecchecazzo, un po' di giustizia dai. Questo soggetto merita 4 mesi in cella a meditare, poi forse nel 2093 potrà tornare allo stadio. 

COME DITE, NON SI AUGURA LA GALERA A NESSUNO? Io per i delinquenti che offendono e colpiscono le forze dell'ordine, mettendo a  ferro e fuoco un'intera città, li voglio vedere in galera a vita!

E PERCASSI LA SMETTA DI ANDARE AD ABBRACCIARE BOCCIA E ALTRI DELINQUENTI ALLA FESTA DELLA DEA! Prenda le distanze da questi bastardi!

RAZZISMO- Vogliamo parlare dei buu definiti razzisti, ma che razzisti non sono? Sono semplicemente dementi di gente sfigata che va messa allo zoo per imparare l'educazione dalle scimmie.  Il vero razzismo per fortuna in Italia non esiste dai tempi del fascismo. Ci sono dei singoli folli che prendono la scusa del colore della pelle per commettere reati folli, ma questo non è razzismo, è demenza di gente malata. 

SOLITO VITTIMISMO ATALANTINO- Poteva mancare il vittimismo atalantino? "Noi una multa per i bengala e a Milano si accoltellano". Uff, il solito benaltrismo degli atalantini che al pari dei napoletani, sono la tifoseria che piange di più per ogni cazzata. Si sentono perseguitati dal palazzo, dal Var, dagli arbitri, dagli alieni, gente davvero malata che ha in Sulas il suo modello. Se l'atalantino non piange, non è lui. PRIMO: per i cori razzisti (NON C'ENTRANO UN CAZZO GLI INCIDENTI), San Siro è stato chiuso per 2 giornate e una terza con la sola curva. Mi spiegate perchè devono rimetterci 70mila abbonati per la responsabilità delle singole scimmie capresche? La sentenza è pesante, fosse successo qui, apriti cielo. 

SECONDO- Tu caro coglione che tiri i bengala, dovresti essere daspato a vita dagli stadi, mentre paga sempre pantalone Percassi per la responsabilità del singolo. Voi non vi rendete conto che tirare un fumogeno o una bomba carta in campo, è rischioso per la vita di una persona. Lo volete capire tra un pianto e l'altro o no? CAPRE (ci stava dai...)

TERZO- Per gli incidenti, la pena richiesta è pesantissima: chiusura per 5 giornate della curva e divieto trasferta fino a fine stagione. Piantatela di dire che favoriscono le grandi piazze coglioni. Per FAVORE, ragliate quando si parla di calcio, fatelo, ma quando si parla di cose serie STATE ZITTI, non insultate il vostro unico neurone bacato. E' meglio stare in SILENZIO DANDO LA SENSAZIONE DI ESSERE DEGLI IDIOTI CHE PARLARE E TOGLIERE OGNI DUBBIO!

JUVE- Ora avete capito perchè da gennaio, probabilmente questo blog chiuderà definitivamente i battenti per la gioia di tutti? Io ci ho provato in 10 anni a promuovere una cultura sportiva e lottare contro i mulini a vento della violenza ultras, ma sono solo che sono un moscerino nel deserto, però vedere il cambio netto di linea dell'Eco di Bergamo, mi ha riempito di gioia e il merito va a Roberto Belingheri che anche ieri, è stato l'unico a rompere il silenzio, ha fatto un durissimo editoriale contro i cori dementi e la violenza. 

Mentre voi tifosi, purtroppo, (salvo rare eccezioni che ieri mi hanno scritto con immensa gioia), di una bellissima partita con la Juve, non ne avete nemmeno accennato, eravate tutti concentrati su un fallo di mano di Mandzukic che avete visto solo voi in occasione del gol di Ronaldo, dell'espulsione mancata a Chiellini (quando lo sapete solo voi), di una rimessa laterale non data all'Atalanta e di uno starnuto di Dybala non punito con la squalifica a vita. Siete dementi forti eh.... 

CHAMPIONS- Chi parla di una Juve che ruba, è un POVERO SFIGATO che merita di perdere con i bianconeri per altri 18 anni (18 anni!!!). Però voi siete anche quelli convinti che l'Atalanta andrà in Champions. L'Atalanta ha già 6 punti dalla Lazio, in trasferta va a gattoni, perde con Empoli, Samp, Cagliari, Genoa, Fiorentina, al ritorno avrà un sacco di partite con le dirette concorrenti e le grandi fuori casa, ma l'Atalanta andrà in Champions. E va beh, che vi devo dire, auguri. Roma, Lazio, Milan arriveranno davanti all'Atalanta, qui lo firmo. E occhio pure alla Samp che ha pure lo scontro diretto di vantaggio e al ritorno si giocherà a Genova. Difficile vedere il calcio con questa obiettività senza per forza passare per odiatori dell'Atalanta? Bho, sarò fortunato io ad incontrare tutti atalantini duri e puri, ma obiettivi e sportivi. 

COPPA ITALIA- Ma ora è partito il ritornello "Battiamo la Juve in Coppa italia". Ok, vincerete la Coppa italia, ma secondo voi, la Juve più forte di sempre, con 2 squadre competitive se non 3, in una partita da dentro o fuori ai quarti di finali di Coppa italia, si farà eliminare dall'Atalanta in un periodo per altro lontano dalla Champions? Bho. "Pòta figa, può succedere tutto nel calcio", Esatto, ma da 18 anni non succede nulla se non mazzate o pareggi. "Eh ma per la legge dei grandi numeri..", ECCO RIPASSARE TRA UN PO' DI ANNI QUANDO FINIRA' O SI ATTENUERA' QUESTO CICLO DI DOMINIO JUVECENTRICO. Io capisco l'ottimismo, la speranza, ma la certezza di batterli mi sembra un po' esagerato. Poi chiaro, può succedere che la Juve rimanga in 9 come è capitato a tutte le squadre o gli venga assegnato un rigore contro come succede a tutte le squadre indistintamente da 8 anni!! 

GOMEZ- Il Papu ha ricevuto un'offerta di 10mln dall'Arabia Saudita. Personalmente lo cederei domani mattina, probabilmente lo pensa pure Percassi, probabilmente se ne vorrebbe andare pure lo stesso Gomez, ma in Arabia no, per cui si farà forte del suo contratto a vita per restare, ma se dovesse tornare alla carica la Lazio (/quarta in classifica), non so se farebbe ancora valere il contratto o diventerebbe carta igienica. 

ILICIC- Incredibile. Dopo la partita con il Chievo sembrava diventato CR7, poi è scomparso e ora i tifosi tornano a criticarlo. Lo sloveno ha 31 anni e non ha mai giocato in un top club, vi siete mai chiesti il motivo? Forse perchè alterna una partita ottima a 10 di merda? No? Non vi è venuto questo sospetto? Niente da fare, siete irrazionali. 

ZAPATA- Ci sono frasi ormai entrati nell'uso comune del tifoso coglione:"Vai a tifare Brescia o Juve", "Chi critica l'Atalanta non è degno di tifare", "Ora chiedete scusa a Zapata". Insomma, sono quei fenomeni che dietro all'anonimato se ne stanno ben coperti per mesi, per poi uscire con il classico "Io l'avevo detto". Ma io chi? Chi cazzo sei? Zapata è stato giustamente criticato perchè non ne azzeccava una, era bolso e pure Gasperini l'aveva messo in panchina. Allora se bisogna chiedere scusa a Zapata (per cosa non si sa), bisogna chiedere scusa pure a Sartori no? 

SASSUOLO- Dunque oggi, il borsino dei tifosi parla di Champions sicura, ma se domani dovesse perdere altri punti a Sassuolo, serie B? Grandissimi...


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy