SEZIONI NOTIZIE

Gasperini:"Prendiamo troppi gol su calci piazzati, ma il risultato non deve toglierci entusiasmo". Masiello:"Serve maggiore attenzione in fase difesniva". Oggi Kjaer e se parte Barrow in arrivo il portoghese....

di Luca Ronchi
Vedi letture
Foto

«È stata una partita strana ma non abbiamo sofferto particolarmente: il risultato è un pò casuale. La squadra ha fatto però molto bene e creato tantissimo». Due delle tre reti della squadra di Mazzarri sono arrivate da palla inattiva. "Non possiamo continuare a prendere gol su calcio piazzato, in passato il nostro punto di forza"

"Siamo ancora in fase di rodaggio, come molte altre squadre, subiamo gol pesanti che condizionano il risultato e la prestazione: l’abbiamo buttata via noi. Abbiamo dovuto rincorrere e una volta in vantaggio non siamo riusciti a mantenere il risultato. Questa partita non deve però togliere slancio alla squadra, possiamo far bene anche quest’anno». Per Gasperini chiosa finale dedicata alla situazione di Skrtel: «Avrebbe potuto giocare ma ha manifestato delle difficoltà nella difesa a tre".

Gasperini non si mostra arrabbiato, piuttosto dispiaciuto, questo sì, per non aver raccolto nemmeno un punto in una sfida dove la sua Atalanta ha creato tanto, specialmente nella prima parte:"Gara buttata via, è stato un k.o. casuale. Abbiamo sbagliato su due calci piazzati fotocopia, ma lì si deve difendere in dieci... E ci vengono dentro con troppa facilità. Il calcio però è fatto anche di episodi favorevoli e sfavorevoli. Noi abbiamo costruito molto e non siamo riusciti a raccogliere in proporzione. Avremmo meritato di più. Bravo il Torino per aver capitalizzato quasi tutte le azioni pericolose. Qualcosa non ha girato per il verso giusto, è altrettanto chiaro che sono soddisfatto del volume di gioco prodotto". "Kjaer? Ha già fatto le visite ma andrà con la Nazionale danese e lo riavremo in gruppo tra una decina di giorni"

MASIELLO

Il difensore dell’Atalanta Andrea Masiello ha commentato così in zona mista il ko subito in casa per mano del Torino: “È una sconfitta amara, ci tenevamo a vincere e ad andare a punteggio pieno, purtroppo non ci siamo riusciti. Usciamo da questa partita un po’ con le scatole girate, non meritavamo di perdere perché abbiamo creato tantissimo. Come spesso ci capita caschiamo su errori non da noi, serviva concentrazione in più per portare a casa il risultato. Siamo all’inizio, dobbiamo valutare gli errori che commettiamo che purtroppo ci complicano le partite. Siamo una squadra che crea tanto e questi errori ci penalizzano. È un momento in cui subiamo due tiri in porta e prendiamo due gol, ma al tempo stesso creiamo tantissimo. Dobbiamo migliorare in queste situazioni perché non ci possiamo complicare la partita così. Ci rimboccheremo le mani e ripartiremo più forti di prima. Sarebbe stato buono anche non perdere, ci rimboccheremo le maniche perché non possiamo commettere certe disattenzioni in una partita comunque positiva”.

Su Arana: “Sensazioni molto positive, mi sembra un ragazzo che ha voglia di mettersi in mostra. Poi è normale che c’è entusiasmo, vuole inserirsi nel gruppo ed è molto disponibile”.

Sui sorteggi della Champions League: “È un girone che sembra alla portata, ma secondo me è complicato lo stesso. Dovremo farci trovare pronti perché affronteremo delle battaglie. Siamo molto amareggiati per questa sconfitta perché ci tenevamo ad andare a punteggio pieno”.

MERCATO- Oggi c’è l’ufficializzazione dell’arrivo di Simon Kjær e il tentativo per la punta. Si parte dal danese che ieri ha già firmato il contratto: con il Siviglia accordo per il prestito secco per una stagione. Venerdì l’accelerata, dopo l’addio a Martin Škrtel. Ora spazio a Kjaer, che già un anno fa provò a tornare in Italia. Non è da escludere che la società provi a chiudere per un jolly d’attacco: piace il portoghese Francisco Trincão, 19enne del Braga (contratto in scadenza nel 2023). Se arrivasse lui ci sarebbe il «via libera» per Barrow: su lui Lecce, Torino e Verona.


Altre notizie
Sabato 28 Settembre 2019
18:50 News Sito momentaneamente sospeso
Venerdì 27 Settembre 2019
18:31 News Razzismo? No rivoluzione culturale o siamo spacciati. 13:26 News Complimenti a Juve e Roma, smantellata un organizzazione criminale e un daspato a vita.
Giovedì 19 Settembre 2019
05:32 Editoriale: Luca Ronchi Un grazie a..... E' solo un arrivederci.
Giovedì 5 Settembre 2019
11:46 News L'ennesima grande vergogna: i tifosi sdoganano il "razzismo" calcistico, istituizioni, veri tifosi e società in silenzio. Tutti complici e omertosi. 00:01 News Sono dei cialtronissimi! Ecco tutte le cazzate dei vostri guru del mercato nazionali e locali. Vi hanno ingannato con le fake news, hanno perso con la realtà!
Mercoledì 4 Settembre 2019
17:29 News Altri mondi.... Quando succederà da noi, avremo un calcio migliore 07:09 News Calendario partite fino a dicembre, per l'Atalanta un po' di cambiamenti di orari, ma l'esordio allo stadio con il Lecce e con la Juve (di sabato) si gioca alle 15. 04:41 News Il pagellone del mercato secondo la Gazzetta dello Sport. Il Brescia vince il derby con l'Atalanta
Martedì 3 Settembre 2019
18:32 News Gasperini manca di rispetto al Torino:"Vittoria casuale", ma ecco i motivi per cui Mazzarri ha dato scacco matto al Gasp 16:46 News Un messaggio chiaro da chi fa calciomercato seriamente. I "ladri" partono avvantaggiati sulle "guardie" 12:28 News Esclusiva: su Skrtel hanno scritto e detto una falsità 06:05 Editoriale: Luca Ronchi Mercato ok per campionato, per la Champions serviva Goldrake. Una scelta con sguardo a gennaio. Malinovsky ago della bilancia. Torino? Scusante che non regge. Skrtel, mercato dei cialtroni e guerra tra tifosi.
Lunedì 2 Settembre 2019
17:53 Interviste Kjaer si presenta:"Ci tenevo a tornare in Italia, speriamo di ripetere la stagione scorsa". Mercato, altra cazzata dei pallisti 14:34 Tutto il Var giornata per giornata Una giornata con poche fisiologiche polemiche, bravi gli arbitri 13:37 News Le ultime balle di mercato dei cialtroni 06:20 News Cuore Toro: grinta, corsa, sacrificio, non ci sono scuse, ecco la vera bestia nera. Dallo scudetto alla retrocessione è un attimo. Gomez e Ilicic male, la fase difensiva è il problema quadriennale. Il calendario ora fa paura 05:42 News Gasperini:"Prendiamo troppi gol su calci piazzati, ma il risultato non deve toglierci entusiasmo". Masiello:"Serve maggiore attenzione in fase difesniva". Oggi Kjaer e se parte Barrow in arrivo il portoghese....
Domenica 1 Settembre 2019
16:35 Varie ed eventuali Altri mondi e culture. 12:42 Calciomercato Un cavallo di ritorno per la difesa, già trovato il sostituto