Sei ultras da tastiera denunciati per frasi offensive al questore. Segnalate segnalate che per questi troll la giustizia arriva inesorabile.

di Luca Ronchi
articolo letto 2710 volte
Foto

Che bella notizia per i troll da tastiera, quelli che dietro a un profilo, pensano di  ruttare ciò che vogliono restando impuniti. Stavolta però l'hanno fatta fuori dal vaso e con i loro ragli, sono andati oltre il consentito, toccando il questore di Bergamo. Mi ricordo come fosse ieri quei commenti indegni, allucinanti, carichi d'odio, da persone con nome e cognome, con profili reali, come se volessero affrontare faccia a faccia il massimo esponente della Polizia di Bergamo. Ovviamente tutti i commenti erano stati segnalati per rispetto di una persona, prima ancora di un'istituzione. Vediamo se colpendoli nel portafogli, la smettono di fare i bambinoni. 

Avanti così, senza pietà, fino all'estinzione degli ultras violenti (ripeto violenti, teppisti, non il 99% della curva!!). E si indignano pure, facendo uscire il solito comunicato farneticante, rivangando  cose che non c'entrano nulla con la vicenda e le solite balle ripetute da mesi senza vergogna.   


Altre notizie
Venerdì 18 Gennaio
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy